A proposito di questa ricetta

La farina di farro si presta molto bene alla preparazione dei dolci, soprattutto frolle e biscotti, perché è friabile e saporita. In questo
caso ho aggiunto un po’ di fecola di patate per
dare al tutto più leggerezza e ovviamente lo zucchero di canna per il gusto leggermente caramellato.

Per la confettura scegliete quella che preferite, davvero potete spaziare dai classici frutti di bosco o albicocca, o osare con agrumi, prugne e, perché no castagne.

Ingredienti

  • 250 g di farina di farro
  • 50 g di fecola di patate
  • 125 g di burro
  • 200 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 300 g di confettura a piacere

portate

6

Preparazione

15 minuti + il riposo

Cottura

40 minuti

Difficoltà

facilissima

Procedimento

Setacciate la farina di farro con la fecola. Formate una fontana con i due ingredienti, unite lo zucchero, poi il burro morbido a pezzetti e impastate con la punta delle dita fino ad avere un composto di briciole.

Aggiungete un uovo alla volta e lavorate rapidamente; formate con la pasta una palla, poi stendetela con il matterello ottenendo un disco un po’ spesso, avvolgetelo nella pellicola e tenetelo in frigorifero per 30 minuti.

Riprendete la pasta, stendetela ancora un po’ sul piano di lavoro infarinato e ricoprite il fondo di uno stampo di 24 cm di diametro. Fate un bordino tutt’intorno di pasta e stendete la confettura distribuendola uniformemente con il dorso di un cucchiaio.

Fate dei piccoli decori (qui dei piccoli dischetti) con
la pasta rimasta e infornate a 180° per 40 minuti.

Seguimi anche su…

Instagram

Pinterest

Temporary Bread Blog

Temporary Bread Blog logo

Panini al latte

Il pane per tutti, tutti per il pane
Il sito di cucina temporaryBreadblog ti sta aspettando

Pin It on Pinterest

Share This