A proposito di questa ricetta

Questi biscotti sono un ottimo modo per non buttare via un avanzo di cereali del mattino che magari vi sono rimasti. Al posto della granola
o del muesli potete anche usare fiocchi di cereali (tipo Corn Flakes®) o i chicchi di riso soffiato (tipo Rice Krispies®).

Questo impasto è ricco di burro, quindi in forno tende ad allargarsi. Inoltre è meglio che aspettiate prima di staccare i biscotti finché non sono ben freddi altrimenti rischiate che si rompano.

La farina che ho usato viene dalla Tenuta di Monte Sante Marie, ad Asciano, dove Daniela Mugelli coltiva il grano tenero Verna, rigorosamente macinato a pietra. La farina di tipo 2 ottenuta mantiene al suo interno tutte le parti del seme
e con esse tutti i profumi e le qualità nutritive
di questo meraviglioso grano.

i consigli del vinaiolo

Un Albana dolce. Giallo paglierino, carico il colore alla vista, con profondi riflessi dorati al calice.
Fresco, fruttato, con sentori di confettura d’albicocche e di miele d’acacia. Morbido e dolce al palato, riconosciuto come DOCG nel 2011, l’Albana di Romagna è un vino storico, perché è stato il primo vino bianco a ottenere la denominazione di origine controllata, assegnatagli nel 1967.

Ingredienti

  • 200 g di farina integrale macinata a pietra
  • 200 g di burro
  • 200 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 200 g di granola o muesli

portate

6

Preparazione

10 minuti

Cottura

15 minuti

Difficoltà

facilissima

Procedimento

Versate in una terrina la farina e la granola; unite lo zucchero di canna e mescolate.

Aggiungete quindi il burro a cubetti e mescolate fino
a ottenere un composto di briciole un po’ appiccicose.

Unite le uova e mescolate un’ultima volta: otterrete
un impasto leggermente appiccicoso, ma lavorabile.

Formate tante palline grandi come una noce, sistematele su una placca tenendole ben distanziate, poi schiacciatele con i rebbi di una forchetta.

Infornate i biscotti a 180° per circa 15 minuti, tirateli fuori dal forno e lasciateli raffreddare prima di staccarli dalla placca.

Step by step

Seguimi anche su…

Instagram

Pinterest

Temporary Bread Blog

Temporary Bread Blog logo

Panini al latte

Il pane per tutti, tutti per il pane
Il sito di cucina temporaryBreadblog ti sta aspettando

Pin It on Pinterest

Share This