A proposito di questa ricetta

Il pane ideale per la panzanella è con mollica compatta tipo il pane toscano o quello pugliese.
La scelta del pane è importante perché se scegliete ad esempio quello tipo baguette, quando lo bagnate con l’acqua, invece di ammollarsi, farà affiorare l’acqua sulla superficie della terrina senza ammorbidirsi in modo adeguato.

Questa è la versione base della panzanella a cui potete aggiungere una serie di ingredienti a seconda dei vostri gusti. Per un sapore più acidulo potete unire un po’ di aceto, oppure per arricchire il piatto potete scegliere sedano a rondelle, olive
o tonno in scatola.

Ingredienti

  • 700 g di pane raffermo
  • 1 kg di pomodori sugosi
  • olio extravergine di oliva
  • un ciuffetto di basilico
  • sale

portate

8

Preparazione

15 minuti + il riposo

Cottura

nessuna

Difficoltà

facilissima

Procedimento

Spezzettate il pane o tagliatelo a fette, mettetelo a strati in una terrina e bagnate ogni strato con acqua. Lasciate riposare il tutto per circa 1 ora o finché il pane sarà ben ammollato.

Intanto lavate i pomodori, tagliateli a pezzetti a metteteli in un’insalatiera capiente; conditeli con olio extravergine di oliva, sale e basilico e lasciateli insaporire il tempo che il pane si ammorbidisce.

Riprendete il pane, strizzatelo con le mani e unitelo man mano ai pomodori (che nel frattempo avranno formato un sughetto saporito). Regolate di sale e olio e mettete
la panzanella ottenuta in frigorifero fino al momento di servire.

Seguimi anche su…

Instagram

Pinterest

Temporary Bread Blog

Temporary Bread Blog logo

Panini al latte

Il pane per tutti, tutti per il pane
Il sito di cucina temporaryBreadblog ti sta aspettando

Pin It on Pinterest

Share This